#Noicisiamo ... Forza Valdarno !!!

Torneo di Natale Picoli Amici 2007 – 28 Dicembre

Palestra Comunale Vasari di Figline V.no
(Utilizzabili solo scarpe da ginnastica o da calcetto)

 

Gironi e orario gare 28 Dicembre
Si consiglia a ciascuna squadra di presentarsi alla palestra 30 minuti prima dell’ inizio della loro partita.

 

GIRONE A

VALDARNO A
RESCO REGGELLO
ATL. LEVANE A
CASTIGLION FIBOCCHI

GIRONE B

VALDARNO B
FIRENZE SUD A
ATL. LEVANE B
VALDARNO C

GIRONE C

RIGNANESE
FIRENZE SUD B
OLIMPIA FIRENZE
VALDARNO D

GIRONE A
Ore 14.30 Valdarno A Vs Resco Reggello
Ore 14.45 Castiglio Fibocchi Vs Atl. Levane A
Ore 15.00 Castiglio Fibocchi Vs Resco Reggello
Ore 15.15 Valdarno A Vs Atl. Levane A
Ore 15.30 Castiglio Fibocchi Vs Valdarno A
Ore 15.45 Resco Reggello Vs Atl. Levane A
GIRONE B
Ore 16.00 Valdarno B Vs Firenze Sud A
Ore 16.15 Atl. Levane B Vs Valdarno C
Ore 16.30 Valdarno C Vs Firenze Sud A
Ore 16.45 Valdarno B Vs Atl. Levane B
Ore 17.00 Firenze Sud A Vs Atl. Levane B
Ore 17.15 Valdarno B Vs Valdarno C
GIRONE C
Ore 17.30 Rignanese Vs Olimpia Firenze
Ore 17.45 Valdarno D Vs Firenze Sud B
Ore 18.00 Firenze Sud B Vs Rignanese
Ore 18.15 Olimpia Firenze Vs Valdarno D
Ore 18.30 Firenze Sud B Vs Olimpia Firenzei
Ore 18.45 Rignanese Vs Valdarno D

 

Premiazione al termine di ciascun quadrangolare

REGOLAMENTO

 

Caratteristiche e organizzazione dell’attività
La ASD VALDARNO FC organizza un torneo Natalizio dedicato alle categorie “Piccoli Amici” 2007 e 2008 per i pomeriggi di Sabato 27 e Domenica 28 Dicembre 2014.

Le gare della categoria Piccoli Amici verranno arbitrate con il “metodo dell’autoarbitraggio”. Alcuni nostri tecnici fungeranno da tutor a bordo campo per eventuali e particolari interventi di mediazione e supporto. Le Società dovranno presentare regolare distinta (in duplice copia fino ad un massimo di 12 giocatori) e documento attestante il tesseramento F.I.G.C.. L’istruttore tesserato per la Società,dovrà essere a conoscenza del regolamento illustrandolo ai giocatori prima della gara. L’accesso al terreno di gioco è consentito ad un Tecnico e ad un Dirigente per Società.

Ogni squadra disputerà 3 incontri di 1 tempo di 10′ ciascuno sul campo della PALESTRA COMUNALE VASARI DI FIGLINE V.NO di dimensioni 25×35. Prima di ciascun quadrangolare le 4 squadre effettueranno il “ Gioco del vai a meta ”.

Tutti i giocatori elencati nelle distinte dovranno giocare almeno un tempo . I palloni devono essere in gomma, doppio o triplo strato di peso contenuto identificabili convenzionalmente con il n° 3 . Il retropassaggio può essere preso con le mani dal portiere. Le rimesse laterali con le mani saranno fatte ripetere dai giocatori della stessa squadra anche se sbagliate.

Il rinvio dal fondo campo viene effettuato dal portiere con il pallone in mano e se calciato al volo non oltre i tre metri dalla linea di fondo. Tutte le punizioni vengono considerate indirette eccetto il calcio di rigore che può essere concesso per un fallo evidente nei pressi della porta.

Qualora si raggiunga una differenza di cinque reti, la squadra in SVANTAGGIO può aggiungere un giocatore fino a ridurre il passivo a 3 reti.

Per quanto riguarda le scarpe di gioco è consigliato l’uso di quelle da calcetto o da ginnastica. Acquisizione punteggi e formazione delle classifiche Non è prevista nessuna classifica finale

Prestiti: Non sono consentiti
Time out: E’ possibile ed opportuno l’utilizzo di un Time-out della durata di 1’ per ciascuna partita
Saluti: E’ fatto obbligo ai giocatori delle due squadre salutare il pubblico all’inizio e alla fine della partita.

E’ fatto obbligo del saluto dei giocatori e dirigenti delle due squadre, che sfilano su due file parallele al centro del campo in senso opposto, sia all’inizio che al termine della partita.

Per tutto quello non esplicitamente descritto vige regolamento redatto dalla Federazione Italiana Gioco Calcio Settore Giovanile e Scolastico . Com . Uff. 1 Figc Comitato Regionale Toscano Lnd.

Il Responsabile della Scuola Calcio
Federico Tanturli

Leave a Reply