#unodinoi ... Forza Valdarno !!!

In cerca di continuità…

Incontro casalingo questo fine settimana per la nostra prima squadra, nel 7^ Turno del campionato di eccellenza girone B. Alle 15:00 Domenica pomeriggio allo stadio comunale G. Del Buffa di Figline e Incisa V.no sarà il confronto con il Grassina Calcio, l’avversario di giornata, a dirci  se il team di mister Nardi avrà trovato la continuità di risultati che cerca. Avversario per niente facile, i Ripolesi ottimamente guidati dal valdarnese Castorina Roberto, il mister abita al Matassino comune di Figline Valdarno, occupano al momento il 6^ posto in classifica frutto di 3 vittorie 2 pareggi ed una sola sconfitta. Vedremo se la sconfitta di coppa subita contro la Sinalunghese di mercoledì sera avrà lasciato qualche crepa nel Grassina e se i nostri avranno la forza di aprirla in modo deciso. La condizione è cresciuta e la vittoria della scorsa settimana a Castiglion Fiorentino avrà fatto scattare la scintilla nel gruppo, pronto come non mai ad affrontare questa sfida. Ci presenta il match Anselmo Robbiati, direttore tecnico della società,  un prezioso aiuto di mister Nardi ma in generale un presenza costante in tutte le squadre del settore giovanile.

news 1

 

L'”uomo in più” del Valdarno Football Club sempre disponibile, foriero di consigli per i nostri tecnici e non solo…

…Partita difficile contro un squadra che ha un organico importante per poter lottare per la vittoria del campionato. Dopo la bella vittoria ottenuta a Castiglione vogliamo dare continuità al nostro percorso di crescita sia come prestazioni che come risultati .
 

Direttore di gara il Sig. Guido Iacopetti Sezione di Pistoia.

Assistente 1 Riccardo Cheli Sezione di Pisa.

Assistente 2 Lorenzo Meozzi Sezione di Empoli.

Quadro completo delle gare in programma e classifica aggiornata :

DateEventTime/ResultsVenueArticle
PosSquadraPWDLFAGDPts
111002023
200000000
200000000
200000000
200000000
200000000
200000000
200000000
200000000
200000000
200000000
2Valdarno FC00000000
13100102-20

Leave a Reply