Articoli recenti

Blog

La nuova guida tecnica degli Allievi Regionali

  |   ASD Valdarno Football Club, Settore Giovanile

Giacomo Falsini,  secondo anno al Valdarno FC, dopo la bella esperienza della passata stagione con il secondo posto finale raggiunto con la nostra Juniores, quest’anno ti confronterai con i regionali in una delle categorie più belle del calcio giovanile com’è quella degli allievi, come pensi di affrontare questo torneo?

…Penso di affrontarlo con entusiasmo e con la voglia di divertirmi. Il calcio è divertimento, non può essere ossessione. Quindi cercheremo di divertirci noi e quelli che verranno a vederci, con la stessa filosofia che abbiamo adottato nella stagione appena terminata con la Juniores.
Il gruppo 2002 è reduce dal 3° posto finale nel girone di merito, la passata stagione, confermerà in blocco quasi tutti gli effettivi e la società cercherà di fare 2 o 3 innesti di qualità, hai già parlato con i ragazzi e sei li hai visti qualche volta la passata stagione come ti son sembrati?
…Si, ho conosciuto i ragazzi, abbiamo organizzato una cena proprio la scorsa settimana con l’obiettivo di conoscerci un po’ meglio. Mi sono sembrati una squadra molto unita, quindi spero che si evidenzi questo valore. Sono contento che sia rimasto tutto il gruppo, ci sono i presupposti per divertirci.
Oltre al vice allenatore, avrai un preparatore atletico, che curerà la categoria Allievi A e B, ed il preparatore dei portieri. Puoi parlaci del tuo staff?
…Lo staff a mio avviso è di grande livello, composto da persone di spessore umano e tecnico indiscusso. Il mio secondo sarà Gianluigi Fiamminghi, che subentrerà a Carmine Iaiunese, che mi auguro un ruolo importante all’interno della struttura societaria, in quanto può mettere a disposizione un grande valore umano ed organizzativo, nonché un vero amore per questi colori. Il preparatore atletico sarà Lorenzo Schiera, che ha maturato quest’anno un’importante esperienza in prima squadra e si è rimesso in gioco con gli allievi. Il preparatore dei portieri credo non abbia bisogno di presentazioni, in quanto Vincenzo Di Santo lavora brillantemente nel Valdarno da ormai diversi anni. Con entrambi ci conosciamo già da un anno e sarà bello lavorare ancora insieme. Ultimo ma non ultimo, Franco Orlandi che sarà il nostro accompagnatore.
Il marchio delle tue squadre è il bel gioco, di solito porta anche i risultati, in genere si parte sempre per raggiungere la salvezza il prima possibile, ti senti di poter raggiungere questo primo obiettivo?
…Intanto ti ringrazio del complimento, il mio obiettivo è sempre quello di creare divertimento sia in chi gioca che in chi guarda. Poi non sempre ci si riesce, ma almeno ci proviamo. L’obiettivo della salvezza sarà quello principale a livello di mero risultato, so quanto la società tiene a questo campionato. Speriamo di raggiungerlo prima possibile.
Per finire alcune date, ritrovo, preparazione, se hai in mente di fare qualche torneo precampionato…
…Inizieremo il 20 di agosto, con allenamenti giornalieri. Abbiamo già in programma alcune amichevoli, una delle quali il 29 agosto con il Badia a Ruoti del mio amico Mister Daniele Donati. Colgo l’occasione per fargli un grande in bocca al lupo per questo nuovo percorso che inizierà nella prossima stagione!