Arriva Giulio Biagini !!!


Si e’ conclusa positivamente la trattativa tra il Ds Mazzuoli e il giovane promettente classe 2001 proveniente dalla Robur Siena!
Determinante e’ stata la volontà del ragazzo nello scegliere i nostri colori nonostante le lusinghe di vari club militanti nei campionati di eccellenza e serie D .
Giulio cresce nel settore giovanile del Siena fino al fallimento della società per poi successivamente affrontare campionati regionali importanti prima con Poggibonsi poi Perugia e San Minitato per poi tornare nella nuova Robur Siena dove si e’ reso protagonista nelle ultime due stagioni divenendo un punto fermo del primo campionato giovanile.
Difensore centrale e terzino affidabile sarà a disposizione di mister Benesperi per l’inizio della preparazione..
buona fortuna e benvenuto !!!

#Unodinoi … Forza Valdarno !!!

I giovanissimi si aggiudicano il derby!

Formazione Valdarno: Campanile, Orsini, Becattini, Vaccaro, Dolfi (VC), Taverna, Tani, Banchetti, Righeschi, Ferrini, Demichelis (C). A disp: Tognetti, Lepri, Conticelli, Focardi, Riminesi, Sorelli, Ghiori. Allenatori Robbiati-Granucci

Formazione Rignanese: Baldoni, Morgenni (VC), Bonechi, Mini, Rinaldi, Sansone V., Malaj, Becattini, Guidantoni (C), Cape, Sansone D. A disp: Baldini, Degl’Innocenti. Allenatore Baldoni

Arbitro: Bernardini sez. Valdarno

Risultato finale: Valdarno – Rignanese 3-1

Marcatori:  Righeschi, Demichelis, Lepri, Guidantoni.

Va in scena al Madonnino il derby tra Valdarno e Rignanese, disputato su un terreno di gioco fangoso e costellato di pozzanghere, in un piovigginoso pomeriggio invernale, al cospetto di un nutrito e rumoroso pubblico.

Alla fine a spuntarla è il Valdarno, che fa valere il superiore tasso tecnico, riuscendo però a mettere in ghiaccio il risultato solo nelle fasi conclusive del match.

Riavvolgiamo il nastro dall’inizio: la prima azione da annotare sul tabellino vede protagonisti i giallo-azzurri di casa, con Banchetti che sventaglia sull’out di destra per Ferrini, quest’ultimo converge al centro e batte forte con il collo destro sul primo palo, costringendo Baldoni ad un’impegnativa deviazione in corner.

Un giro di lancette più tardi Vaccaro pennella un cross al centro dal settore destro del fronte offensivo, sul quale Righeschi stacca di testa in anticipo sul portiere proteso in uscita, indirizzando la sfera nell’angolino alto imparabilmente.

Al 14’ i ragazzi del duo Robbiati & Granucci ci provano con una conclusione dai sedici metri tentata da Taverna, ma la traiettoria risulta leggermente alta sopra il montante.

Quando il cronometro segna 20, Banchetti parte palla al piede dalla propria metà campo, spostato sulla fascia sinistra, salta in dribbling un paio di avversari, converge al centro e fa partire una cannonata, che termina la sua corsa lambendo la traversa.

Allo scoccare del 30’ Vaccaro raccoglie una corta respinta della difesa ospite, in seguito ad azione da corner, e calcia di potenza con l’esterno destro ad incrociare, sfiorando il palo opposto.

Due giri di orologio più tardi Tani scatta sul filo del fuorigioco, bruciando il proprio marcatore, ma il pallone si impantana in una pozza, vanificando la giocata e consentendo il recupero della retroguardia.

Allo scadere della prima frazione di gioco il raddoppio sembra cosa fatta: Righeschi ben appostato sul secondo palo, si ritrova smarcato con tutto lo specchio della porta libero, a causa di un precedente intervento del portiere in uscita alta su mischia, e non deve fare altro che depositare in rete, ma la sfera si blocca incredibilmente proprio sulla linea bianca, frenata da una pozzanghera di fantozziana memoria.

Nella ripresa il canovaccio tattico del match è sempre lo stesso, con un’aspra contesa a metà  campo, numerosi interventi fallosi, amplificati dalle condizioni precarie dal terreno di gioco, ed il Valdarno comunque a spingere sull’acceleratore per tentare di chiudere i conti: al 2’ Ferrini irrompe in area di rigore ed esplode un destro dirompente, salvato in corner da Baldoni, con un difficile intervento in 2 tempi.

Sugli sviluppi dell’angolo, Taverna svetta più alto di tutti impattando di testa, ma spedendo la sfera fuori di un soffio.

Si fa tambureggiante la pressione dei valdarnesi, che al 7’ sfiorano il raddoppio con Vaccaro, autore di un colpo di testa che rasenta il palo con la porta sguarnita, in seguito ad un’uscita a vuoto dell’estremo difensore, su azione da corner.

Con la cronaca arriviamo al 20’, registrando la prima azione pericolosa dei ragazzi di mister Baldoni, con un tiro dalla distanza di Morgenni, neutralizzato a terra da Campanile.

Il fortino eretto dagli all blacks rignanesi crolla al minuto 29, grazie ad una splendida azione corale, che si sviluppa sulla corsia di sinistra con Lepri, abile a saltare il proprio marcatore e dal fondo rimettere al centro un pallone con il contagiri per l’accorrente Demichelis, smarcatosi in area sul fronte opposto, che di controbalzo fredda Baldoni con un diagonale chirurgico.

Sulle ali dell’entusiasmo per essere pervenuti alla rete, i giallo-azzurri si procurano, due minuti più tardi, un’altra ghiotta occasione gol, propiziata da un cross calibrato dalla destra di Demichelis per Lepri, che impatta al volo, ma con traiettoria troppo centrale, trovando così l’opposizione del portiere ben piazzato.

Al minuto 32 Riminesi parte dalla propria metà campo, scarta un paio di difensori, incuneandosi poi in area di rigore, dove viene contrato dall’ultimo baluardo rignanese, la palla rimane lì e Lepri prova la conclusione a giro sul secondo palo, sfiorando il bersaglio grosso.

Allo scoccare del 34’ arriva la terza rete dei padroni di casa, scaturita da un assist dalla fascia destra del solito scatenato Demichelis per Lepri, che stoppa a seguire rientrando al centro, eludendo così il proprio marcatore preso in contropiede, per poi rifinire con una rasoiata a pelo d’erba, che non da’ scampo al pur ottimo Baldoni.

Nel recupero gli ospiti accorciano le distanze con un diabolico calcio di punizione del bomber Guidantoni, che pesca l’angolino basso alla destra di Tognetti, ingannato dal rimbalzo della sfera proprio davanti a se’, risultandone scavalcato.

Il derby del Valdarno finisce qui, con un 3 a 1 meritato per i padroni di casa, al termine però di un match duro, teso, nervoso e combattuto, risolto definitivamente a proprio favore, solo nelle ultime battute, e ben condotto dal direttore di gara Bernardini, senza peraltro sventolare neanche un cartellino.

Giocatori più:

Valdarno:

Demichelis: di gran lunga il migliore in campo; coniuga quantità e qualità, macinando chilometri, sfornando assist per i compagni e suggellando la sua prestazione con uno splendido gol.

Lepri: subentra bene nella ripresa e mette il suo sigillo sul match con un assist da applausi ed un gol da bomber di razza.

Righeschi: ha il merito di sbloccare subito il risultato di una partita scorbutica e potenzialmente insidiosa, con un guizzo di testa.

Rignanese:

Bonechi: dalla sua parte non si passa, difensore laterale dotato di grandi mezzi atletici, corsa e tecnica.

Baldoni: si disimpegna bene in varie occasioni, dando comunque sicurezza a tutto il reparto difensivo.

Guidantoni: in un match dove non riceve palle giocabili, fa valere il killer istinct, mettendo a segno la rete su calcio di punizione, con un invidiabile 100% di media tra occasioni e gol realizzati.

E.R.

4° Edizione “Befana Gialloblu” al Palavasari

Inizia l’anno solare subito con un torneo per la nostra scuola calcio, infatti il 6 Gennaio si terrà presso il PALAVASARI di Figline e Incisa Valdarno la Befana Gialloblu. Torneo riservato alle categorie Primi Calci 2012 e Piccoli Amici 2013/2014. La manifestazione di dividerà in due momenti della giornata e impegnerà il nostro staff tutto il giorno per far giocare e divertire i vostri figli. La mattina sarà riservata ai Piccoli Amici 2013/2014 con inizio gare alle ore 10:00, una piccola presentazione perchè saranno ben 7 i team impegnati in questa fase. Infatti insieme alle nostre due squadre guidate da Riccardo Gori, Tommaso Bettoni con l’apporto di Davide Sesti, ci saranno: l’Aquila Calcio Montevarchi, Il Piandisco’, la Resco Reggello, La Fortis Juventus e la Sancat. Poi daremo il via alle mini-gare che termineranno alle 12 e 30. Nel pomeriggio invece sarà la volta dei Primi Calci 2012 con i nostri bambini accompagnati dagli istruttori Monica Bercigli e Niccolò Lepido,ci saranno la Fortis Juventus, l’Albereta e la Sancat con inizio alle 15 e 30. Al termine di ogni torneo verrà effettuata la consegna dei premi da parte della società, naturalmente sarà un gadget per tutti e vedremo se sarà proprio la Befana a consegnarlo ai Bimbi…

Comunicato Stampa scuola calcio èlite

La società comunica un’ avvicendamento alla guida della scuola calcio èlite da ora fino al 30 Giugno 2020:

In data odierna la Valdarno Football Club annuncia il nome del nuovo responsabile della propria scuola calcio. E’di queste ore infatti la Rinuncia a proseguire per sopraggiunti impegni lavorativi di Antonio Guidelli nel ruolo che ricopriva per la seconda stagione con ottimi risultati. Ringraziamo Antonio per questi anni passati insieme a noi e gli facciamo un grosso in bocca al Lupo per il proseguimento dei suoi progetti lavorativi.

Annunciamo quindi che nel ruolo verrà sostituito da Loris Innocenti, già all’interno del nostro staff dirigenziale, persona conosciuta e di indubbio valore che non ha bisogno di presentazioni particolari.

La Società

Valdarno Football Club

1/1/2019 – 31/ 12/2019 Buon anno

Il mio primo anno solare da Presidente della Valdarno Football Club, la mia seconda stagione, che dire…
Nel pieno della riorganizzazione societaria del Luglio precedente, con ancora tante cose da fare, ci accingiamo a trascorrere il 2019 in modo euforico con la determinazione del primo giorno. Facciamo un riassunto dell’anno che sta finendo, iniziando naturalmente dalla prima squadra. Il team a Gennaio è nelle prime posizioni della classifica quasi inaspettatamente, poi qualche infortunio di troppo e l’uscita delle squadra veramente attrezzate per stare lassù, fanno si che alla fine riconfermiamo la posizione della passata stagione e solo per la forbice ampia non partecipiamo ai Playoff.

Il settore giovanile si riconferma Top a livello provinciale con il secondo posto della Juniores, il mantenimento del girone di Merito degli Allievi B e la crescita costante della categoria Giovanissimi. Per il secondo anno consecutivo otteniamo il riconoscimento élite con la nostra
scuola calcio, sempre fiorente di numeri crescenti e qualità.

Sono molto contento poi del ritrovato entusiasmo dei tifosi storici del Figline, dei numeri sempre crescenti di pubblico e di Sponsor che ci
danno una grossa mano per poter fare e dare ancora di piu’. Sono capitato a fare il presidente nell’anno del centenario della Figlinese e mi son trovato di fronte a personalità di livello Nazionale e non, con imbarazzo si, ma anche con la consapevolezza di aver fatto comunque qualcosa di buono per il nostro paese.

Il primo cittadino del paese era un decennio che non tornava allo stadio per una gara ufficiale, certo l’evento era importante, direi che tutta l’amministrazione comunale si è riaffacciata ed è intervenuta a diverse manifestazioni organizzate da noi. Di questo ne vado molto fiero.


Cosa vorrei per il 2020 sportivamente parlando naturalmente, nella vita si spera e sogna di fare sempre meglio, la mia aspirazione si specchia con quella dei soci e del consiglio direttivo è quella di migliorarsi.
Nel ringraziare i miei collaboratori, i direttori i tecnici fino ad arrivare ai nostri volontari e tutti quelli che dedicano il proprio tempo tanto o poco che sia per la nostra società. Vi faccio un augurio di buona fine e buon inizio anno a tutti …

#Unodinoi … Forza Valdarno !!!


Cordialmente …
Il presidente del Valdarno Football Club
Simone Simoni.

Primi movimenti in entrata e uscita… Comunicato stampa.

Comunicato Stampa
Movimenti in entrata e uscita mercato di Gennaio
La società Valdarno Football Club comunica i movimenti in entrata e uscita, fino ad oggi, nella finestra invernale della campagna acquisti – Cessioni.
In uscita notifichiamo il Passaggio definitivo di Simone Carnevale classe 97, centrocampista centrale, alla Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo. Niccolò Traversari, tre-quartista, classe 1999 si e’ accasato al Porta Romana, anche in questo casa trasferimento definitivo. Matteo Noferi classe 1993, portiere, anche lui definitivo alla Polisportiva Bucinese, la quale si assicura anche le prestazioni sportive questa volta però in prestito di Tommaso Billi classe 2000, Difensore.
Per quanto riguarda gli arrivi notifichiamo l’arrivo di Luigi Busce classe 1998 esterno, svincolato, che tra l’altro a già fatto il suo esordio stagionale nella partita casalinga contro l’Antella 99.
Gabriele Vangi, Attaccante, classe 1990 un Ex., anche se solo per 6 mesi nella stagione 2014/2015 con il Figline in Eccellenza per poi consacrarsi ad alto livello in categorie superiori. Trasferimento definitivo. Infine Gianotti Andrea classe 1993, ruolo centrocampista, provenienza Poggibonsi anche lui definitivo. Calciatore da categoria superiore come sopra.

Giovanissimi A … Valdarno Fc- Firenze Sud 5-0

Articolo di Enrico Riminesi

Formazione Valdarno: Campanile, Orsini, Sorelli, Dolfi (C), Riminesi (VC), Banchetti, Palombo, Conticelli, Tani, Lepri, Taverna. A disp: Tognetti, Vaccaro, Righeschi, Focardi, Becattini, Demichelis. Allenatori Robbiati-Granucci

Formazione Firenze Sud: Bellucci, Cappelli (VC), Pusceddu, Scarpi, Tommasini, Angeli T., Benini, Bianchini, Miniati, Angeli M. (C), Matteuzzi. A disp: Vignoni, Corsi, Raspanti, Alic, Lazzerini, Bussan, Welday. Allenatore Coretta

Arbitro: Arben Bullari sez. Valdarno.

Risultato finale: Valdarno – Firenze Sud 5-0

Marcatori:  Tani 2, Conticelli, Sorelli, Becattini

Va in scena al Madonnino il big match di giornata tra le terze appaiate in classifica, e le aspettative non vengono deluse, grazie soprattutto al Valdarno che, sfoderando una prestazione scintillante, annichilisce un irriconoscibile Firenze Sud, infliggendogli un pesante passivo di 5 a 0.

Ricostruiamo gli episodi salienti dell’incontro: dalle prime fasi di gioco si denota che i ragazzi agli ordini del duo Robbiati & Granucci sono in stato di grazia, mettendo subito in ambasce la retroguardia ospite al 4’, con una pregevole manovra corale, che trova sbocco sul settore di destra dell’attacco, dove Palombo riceve palla e incrocia con una rasoiata secca, che sfila di poco sopra il montante.

Scorrono 3 minuti e Lepri si procaccia un invitante calcio di punizione dai venti metri spostato sulla fascia mancina: lo stesso bomber pennella magistralmente per Taverna appostato sul secondo palo, ma la mezzala spreca battendo a lato.

Allo scoccare dell’8’ il Valdarno passa in vantaggio: un indiavolato Conticelli semina il panico tra le maglie della difesa ospite con una percussione caparbia e, sfruttando una sponda involontaria di un avversario, si presenta al cospetto di Bellucci e lo supera con uno shot di collo destro, che termina la sua corsa appena sotto la traversa.

I giallo-azzurri sciorinano calcio champagne ed al 13’ un’azione tutta di prima si conclude con un cross rasoterra dal fondo operato da Orsini, che sfila pericolosamente all’interno dell’area piccola, senza tuttavia trovare il tap-in vincente di un attaccante.

I ragazzi spronati da mister Coretta, cercano di rimettersi in carreggiata, e nell’arco di 5 minuti, tra il 18’ ed il 22’, si procurano 2 occasioni da rete: la prima con Miniati, che calcia debolmente a lato da pochi passi, su mischia conseguente a calcio da fermo sul settore di destra; la seconda con una punizione dal limite dell’area da posizione centrale, battuta con destrezza da Bianchini, che da’ la sensazione ottica del gol, facendo la barba al montante e gonfiando la rete dalla parte esterna!

Trascorrono 4 giri di lancette ed i padroni di casa riprendono a martellare, con una gran staffilata di Tani di collo pieno dai 22 metri, che mette in risalto i riflessi di Bellucci, pronto a respingere con i pugni.

Minuto 29: calcio piazzato dal fronte sinistro dell’attacco, con parabola arcuata ben calibrata dal solito Lepri, Sorelli sfiora di testa e Riminesi si allaccia con un difensore sul secondo palo, rotolando rovinosamente a terra ed invocando il penalty, ma Bullari ben piazzato fa segno di rialzarsi e proseguire il gioco.

Allo scadere della frazione è bomber Lepri ad avere sui piedi la palla del raddoppio, dai 10 metri in piena area di rigore, ma il tiro, seppur angolato, risulta debole e diventa facile preda dell’estremo difensore ospite.

Passano 2 minuti nella ripresa ed i fiorentini potrebbero impattare, grazie ad un appoggio svagato di Campanile in alleggerimento, che innesca Miniati, il cui pallonetto a porta sguarnita è impreciso e termina a lato.

Sul capovolgimento di fronte Lepri in versione assist man lancia Tani in velocità sull’out di sinistra, il cannoniere inserisce il turbo bruciando i difensori e poi piazza un diagonale chirurgico a pelo d’erba, che non da’ scampo a Bellucci e fa 2-0.

Spinge ancora il Valdarno al 5’ con Conticelli, che inventa un filtrante per Palombo, mettendolo a tu per tu con il portiere, destro secco della punta e salvataggio miracoloso in corner di Bellucci.

Sugli sviluppi del corner svetta di testa più alto di tutti il corazziere Sorelli, con la sfera che va a togliere le ragnatele dal sette della porta avversaria, complice una traiettoria parabolica beffarda.

Al minuto 12 assistiamo al gol più bello di giornata: Banchetti innesca Tani in ripartenza, che percorre 25 metri palla al piede, superano dritto per dritto un paio di avversari e poi si inventa uno scavetto alla Totti, che si insacca morbidamente alle spalle di un esterrefatto Bellucci.

19’: i blues potrebbero accorciare, ma Matteuzzi tutto solo in area di rigore, smarcato da un rimpallo favorevole, spara fuori.

I giallo-azzurri si divertono e divertono il nutrito pubblico presente sugli spalti, con azioni palla a terra e tocchi di prima: al 22’ Conticelli offre un assist al bacio per Demichelis, che si allarga troppo per evitare il portiere in uscita e poi, da posizione defilata, conclude a lato; al 24’ Righeschi viene smarcato da solo davanti a Vignoni, ma calcia centralmente ed il portiere si salva con i piedi.

Minuto 28 ed il Valdarno potrebbe rimpinguare il bottino in seguito ad un cross dalla destra di Becattini, intelligente velo di Vaccaro, che mette Righeschi a tu per tu con Vignoni, ma il centravanti strozza la palla che sfila a lato.

Finisce in gloria per i padroni di casa, che suggellano un match dominato con la rete griffata da Becattini, abile a smarcarsi per il tiro sulla fascia destra, per poi far partire un missile di collo pieno destro, che si impenna grazie ad una deviazione fortuita, e si infila all’angolino alto.

Giocatori più:

Valdarno

Tani: Quando parte in velocità il Frecciarossa del Valdarno, per fermarlo non basterebbe Usain Bolt!

Conticelli: Quando i giri del motore del “Conte” sono alti, gira tutta la squadra, ed oggi lo erano!

Retroguardia: Campanile, Dolfi, Orsini, Riminesi e Sorelli costituiscono un blocco granitico difficilmente scalfibile; una nota di merito per Sorelli in versione goleador alla Sergio Ramos.

Firenze Sud:

Bianchini: nella prestazione sottotono dell’intera squadra, si salva mostrando di avere stoffa, ma anche carattere.

E..

Comunicato Stampa…

INDETTO SILENZIO STAMPA

La Società Comunica che in data odierna è stato indetto un Silenzio Stampa per i propri tesserati della prima squadra, fino a quando le condizioni non consentiranno di ritirarlo al fine di tutelare i suddetti.

Ogni comunicazione fino al termine sarà rilasciata solo in forma ufficiale.

La Società Valdarno Football Club

Giornata Internazionale contro la Violenza Sulle Donne

COMUNICATO STAMPA

Domenica 24 Novembre si giocherà la 12 esima giornata di Campionato Valdarno Football Club – Antella’99.

 Le due squadre entreranno in campo con la Maglia rossa e la Scritta nera a favore della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, evento organizzato da Martina Fabbri e Lorenzo Bernacchioni. Presente rappresentante Associazione Artemisia, la Dott.ssa ILARIA BAGNOLI e  l’Amministrazione Comunale di Figline e Incisa Valdarno rappresentata per l’occasione dalla Sindaca Giulia Mugnai.

Si ringrazia  la Società Antella’99  per la partecipazione a questo tema importante, si ringraziano i due Sponsor, Loggia Sport e Fortini srl per la collaborazione nella realizzazione dell’evento.

Vi aspettiamo tutti quanti Domenica 24 Novembre alle 14.30!!!!

“Compra una maglietta solidale” 2ª settimana

La società ripropone per il secondo Weekend l’iniziativa Pro Meyer “Compra una maglietta solidale”. Il progetto sostiene la ricerca per uno dei tumori più aggressivi in età pediatrica adolescenziale, l’osteosarcoma.

Le t shirt per grandi e piccini saranno disponibili presso il Bar dentro lo Stadio Del Buffa di Figline Valdarno, Bar Madonnino e segreteria del Madonnino. Si parte domani con le gare del settore giovanile per finire domenica con la gara della prima squadra. Per dare ancora più risalto all’iniziativa i nostri team entreranno in campo con le magliette. Mentre per quanto riguarda la giornata domenicale abbiamo ricevuto anche l’adesione da parte del U.S. Poggibonsi, che ringraziamo, quindi nel 10°turno del campionato di Eccellenza ambe due le squadre daranno il proprio contributo solidale.

Vi riproponiamo la locandina :

 

Comunicato Stampa: Marco Brachi è il nuovo tecnico della Valdarno Fc

COMUNICATO STAMPA:

Sarà Marco Brachi il nuovo allenatore della prima squadra per il proseguimento della stagione sportiva 2019/2020. Tecnico di esperienza nelle ultime 4 stagioni sempre in serie D con Fortis Juve, Scandicci, Trestina, Real Forte Querceta.

La Valdarno Football Comunica di aver affidato la guida tecnica per il proseguimento della stagione a Marco Brachi, che sarà accompagnato in questa avventura in riva all’Arno dal preparatore atletico Nicola Testi. Auguriamo un buon lavoro al Mister ed al Prof. per questa nuova sfida che si apprestano ad iniziare. La presentazione Ufficiale questo pomeriggio alle ore 17:30 presso la Sala Stampa dello Stadio Goffredo Del Buffa di Figline e Incisa Valdarno.

La Società

Valdarno Football Club

Benvenuto al nuovo partner Autoscuola Valdarnese

Autoscuola Valdarnese si occupa di pratiche automobilistiche, rinnovo patenti, duplicati patenti conversioni patenti.

Tante promozioni per i nostri tesserati Valdarno Football Club.
Per qualsiasi informazione rivolgersi in segreteria a Monica o Lorenzo.

Ringraziamo la Signora Laura Fagioli e Gianni Pratellesi per la fiducia verso i nostri colori…
Autoscuola Valdarno…

#Unodinoi…

Open Day sabato 2 Novembre dalle ore 10…

Novità assoluta per la nostra società l’istituzione di un “Porte Aperte” allo stadio G. Del Buffa, che riguarderà soprattutto i bambini delle scuole elementari del comune di Figline e Incisa Valdarno. In questi giorni dei nostri incaricati faranno visita alle classi delle Primarie con volantini e manifesti per rendere visibile il più possibile questo evento. L’appuntamento è fissato per la mattina del 2 Novembre dalle ore 10 alle 12:30 famiglie e bambini verranno accolte all’ingresso dello Stadio nei pressi del tendone pizzeria dal personale della società per una piccola introduzione. Presenti gli istruttori della scuola calcio èlite con Anselmo Robbiati , Antonio Guidelli responsabile ed alcuni calciatori della prima squadra. Verrà effettuato un mini tour all’interno dell’impianto Sportivo, dimostrazioni tecniche, dove i bambini saranno i protagonisti principali, al termine poi verrà offerto un piccolo gadget a tutti. Non vi rimane che essere presenti dalle ore 10:00  alle 12:30 a questa iniziativa della Valdarno Football Club…..

ecco la locandina:

En plein per il settore giovanile nel weekend

Ottimi risultati questo fine settimana per le nostre squadra, stecca solo la squadra B dei Giovanissimi B contro la Floria, ma le altre tutte vincenti sanciscono il primo En plein stagionale.

Abbiamo già documentato nei nostri profili social con foto e marcatori quasi tutte le gare, quindi facciamo un piccolo commento agli score ottenuti.

la juniores ne fa 10 contro l’Atletico Calcio Impruneta e rimane sempre in scia delle prime posizioni le reti sono 4 di Galanti, 3 di Borrello, 1 testa per Baldini, Pilati, Arnetoli. Gli Allievi vincono in casa contro il Cortona Camucia per 4-0, anche loro nelle zone alte della classifica, le reti di Ceccarini, Borghi, Basciu, Gjata. Gli Allievi B nel Merito di Firenze ottengono il secondo risultato utile consecutivo, battendo la Resco Reggello in casa per 4 – 1, e si rimettono in carreggiata per provare al ottenere una salvezza tranquilla, le reti di Manetti, Hibray, Foggi e Sicignano. I Giovanissimi A fanno il colpaccio contro il Belmonte A.G. per 1-0 fuori casa, il sigillo lo mette Taverna a fine primo tempo, al momento secondi dietro la corrazzata A. Rufina. Infine i Giovanissimi B vincenti in trasferta a Pelago per 7 -1 le reti del bomber Iaiunese, doppietta per Gaddo Robbiati, poi Degl’Innocenti, Liotti e Babi chiudono la gara.

JUNIORES – A.C. IMPRUNETA 10-0

ALLIEVI – CORTONA C. 4-0

ALLIEVI B di MERITO- RESCO REGGELLO 4-1

A.G. BELMONTE – GIOVANISSIMI A 0-1

PELAGO – GIOVANISSIMI B 1-7

Acquista una maglietta solidale…

Valdarno football club in collaborazione con Circolo Mcl Fanin- Insieme nel Bene Sociale, Associazione Gabriele d’Uva e Atletica Sangiovannese, è lieta di collaborare all’iniziativa Safari Run Valdarno Kids a favore del reparto di oncoematologia dell’ospedale pediatrico Anna Meyer. Il progetto sostiene la ricerca per uno dei tumori più aggressivi in età pediatrica adolescenziale, l’osteosarcoma.

Le t shirt per grandi e piccini saranno disponibili presso il Bar dentro lo Stadio Del Buffa di Figline Valdarno, Bar Madonnino e segreteria del Madonnino.

Grazie a tutti per la vostra partecipazione.

Safari Run ❤️🏃⚽

“Tutti Insieme per i Bambini del Meyer” ecco la locandina:

Un fine settimana d’Autore…

Il Weekend appena trascorso ha visto le nostre squadre impegnate su più fronti con risultati non sempre ottimi, ma giocando match sempre palla a terra ed in costruzione, l’impronta dei nostri team è questa e se in alcune categorie soffriamo un po’, prima o poi arriveranno, siamo certi, anche i risultati. Nel dettaglio partendo dalla Juniores lo score dice 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte questi i Marcatori:
JUNIORES – I.C. INCISA 5 – 1 ( Rossi, Bruscoli, Galanti, Rossi, Kostner, Rossi)
La formazione di mister Innocenti si riscatta subito dalla brutta sconfitta dello scorso turno, ottimo impatto sulla gara di Alessio Rossi. L’attaccante in orbita prima squadra sta riprendendo in ritmo partita con la categoria inferiore con ottimi risultati, già 4 reti all’attivo in due gare, complimenti.
ALLIEVI – TERRANUOVA TRAIANA 0 – 0
Pareggio senza reti per il team di mister Pampaloni, contro una delle probabili candidate alla vittoria del torneo, offrono una prova gagliarda, non brillantissimi in alcuni effettivi, ma rischiando veramente poco. Un grande in bocca al lupo a Baroni Lapo che si è infortunato al crociato in allenamento, di un pronto rientro in campo.
U.S. SALES – GIOVANISSIMI A 0- 2 (Conticelli, Ferrini)
Ecco il secondo squillo della settimana… I Ragazzi del duo Robbiati-Granucci fanno visita alla Sales ancora imbattuta ed escono vincitori con il più classico dei risultati, adesso secondi in solitaria con la scontro per il primo posto già questo fine settimana in programma al Madonnino di Figline il Match con l’Audace Rufina capofila del campionato ancora iimbattuta.
AUDAX RUFINA – GIOVANISSIMI B 1 – 3 ( Lionetti, Iaiunese, Iaiunese, Fondelli)
Il team di Mascagni ingrana la marcia , già la terza Vittoria di fila, questa volta il casa della temibile A. Rufina, in evidenza il bomber Iaiunese che ne fa 2.
GIOVANISSIMI B sq2 – GALLUZZO OLTRARNO 3 – 5 (Del Perugia, Casini, Del Perugia, Del Perugia, Puliti, Tozzi, Tozzi, Palumbo).
La prima sconfitta invece per il secondo gruppo dei 2006, con un ottima reazione nella seconda frazione di gioco, anche in questo caso salutiamo con piacere la prima Doppietta di Tozzi in Gialloceleste.

Valdarno Fc – Zenith Audax 0-0

ECCELLENZA TOSCANA

6°GIORNATA

VALDARNO FOOTBALL CLUB – ZENITH AUDAX PRATO

Formazioni delle Squadre

Valdarno Fc: Lampignano, Mirante, Gualandi, Bega, Lovari, Giustini, Bettoni( 75° Muho), Sesti(88° Fioravanti), Bastianelli, Traversari(70° Morrison), Servillo(72° Zapparata).

A disposizione:  Noferi , Gori, Billi, Fioravanti, Biagini, Bencini, Muho, Morrison, Zapparata.

Allenatore: Roberto Benesperi

Zenith Audax Prato: Ricciarelli, Melani, Perugi, Saccenti, Magelli, Bagni, Abdija, Picchianti(65° Marseglia), Scaglione(Ferraro), Ben Mussa(51° Mari), Manganiello.

A disposizione : Gorini, Benvenuti, Braccini, Michienzi, Fratoni, Ferraro, Mari, Marseglia, Maretto.

Allenatore : Andrea Bellini

Terna Arbitrale: Direttore di Gara Cristiano Biagini sezione di Lucca, Assistente 1 Marco Liberatori sezione di Arezzo, Assistente 2 Marco Pancioni sezione di Arezzo.

Al 7 minuto azione dentro l’area della Zenith con Saccenti che da dentro l’area passa a Scaglione ribattuti il suo tiro da Lovari a due metri dalla porta difesa da Lampinano.

Al ’11 rigore per l’Audax per fallo di Gualandi, forse diciamo, sembra che l’attaccante accentui un pò la caduta. Si incarica della battuta Picchianti ipnotizzato da Lampignano che para in tuffo alla sua destra. RIGORE PARATO DA LAMPIGNANO che devia in calcio d’angolo.

Al 17° la prima conclusione a rete dei padroni di casa con Bastianelli, il suo tiro  viene deviato in calcio d’angolo.

Al 27° azione manovrata della Valdarno Fc con Sesti sulla sinistra che serve Mirante per Servillo che di prima crossa dentro l’area ma Traversari di testa mette alto.

Al 33° palla Goal del Valdarno Fc alla fine ci poteva stare anche un calcio di rigori ma descriviamo il tutto.

Break di Traversari che serve dentro l’area Sesti che tira da due metri ma Ricciarelli fa il miracolo e para ma non trattiere e sulla sfera di avventa Servillo e qui l’estremo difensore forse commette fallo ma per il direttore di gara è tutto regolare.  Alza il baricentro la squadra di casa che si posiziona costantemente nella metà campo avversaria.

Al 34° Tiro di Mirante parato. Finisce la prima frazione di gioco senza ulteriori sussulti.

Via alla ripresa con i gialloblu pimpanti subito che si procurano due calci d’angolo senza però creare pericoli alla porta di Ricciarelli, nel secondo Bastianelli viene ribattuto da un difensore. 

Al 9°minuto trattenuta si Bastianelli punizione dal limite sulla destra, si incarica della battuta Gualandi che tira direttamente in porta ma Ricciarelli gli nega la rete deviando la conclusione in calcio d’angolo dal quale non nascerà nessun pericolo per gli ospiti. 

Al 15° ci prova Sesti dal limite, troppo debole la sua conclusione nessun problema per Ricciarelli.

Al 25° della ripresa Melani parte dalla sua tre-quarti palla al piede e crossa verso il centro ma i suoi attaccanti non ne approfittano, nella ripartenza è Morrison che si invola sulla fascia e crossa verso l’area ma il suo tiro viene deviato con il braccio da Magelli, anche qui proteste dei locali ma il direttore di gara non segnala nulla di rilevante, peccato.

Al 29° colpo di testa di Scaglioni per gli ospiti fuori alto a lato da buona posizione.

Al 33° Grande conclusione di Morrison che calcia da dentro l’area ma qui Ricciarelli compie un autentico miracolo e devia in corner.

al Al 25° della ripresa Melani parte dalla sua tre-quarti palla al piede e crossa verso il centro ma i suoi attaccanti non ne approfittano, nella ripartenza è Morrison che si invola sulla fascia e crossa verso l’area ma il suo tiro viene deviato con il braccio da Magelli, anche qui proteste dei locali ma il direttore di gara non segnala nulla di rilevante, peccato.

Al 39° zapparata prova l’incursione ma ancora i difensori centrali che chiudono bene, ottima gara sia di Magelli che Bagni questo pomeriggio al Del Buffa.

3 minuti di recupero 

Al 46° Batti e ribatti dentro l’area della Zenith ma anche in questo caso Ricciarelli salva su Morrison, dopo il tiro di bastianelli ancora ribattuto.

Al 47° Conclusione di Fioravanti a lato. 

Finisce la gara 0-0 al Del Buffa.

le due panchine a inizio gara:

La squadra con la nuova maglia Gialloblu

Il Gesto tecnico della giornata è il suo….:

Marco Bignone… #Unodinoi

Nuovo incarico per Marco Bignone alla Valdarno Football Club in questa stagione sportiva. Infatti oltre al ruolo di Direttore Tecnico nell’area prima squadra e Juniores, sarà anche Coordinatore Generale delle varie aree societarie.

Auguriamo a Marco un buona permanenza ed un buon lavoro nel nostro team.

#Unodinoi … Forza Valdarno !!!

Sfiorato l’en plein questo weekend

La gioia per il cappotto di risultati speriamo di farlo la prossima settimana, in questo turno una sola sconfitta, quella della Juniores nel difficile campo di Dicomano per 2 a 0, poi tutte vittorie ma veniamo nel dettaglio:

La categoria Allievi ha osservato un turno di riposo causa la rinuncia la torneo di Arezzo dell’Orange Don Bosco, la prossima settimana derby con il Terranuova Traiana al Madonnino di Figline e Incisa Valdarno alle ore 15:30.

Prima vittoria per gli Allievi B nel girone di Merito fiorentino, a dire il vero le prestazioni c’erano sempre state, adesso arrivano anche i punti con la bella vittoria casalinga contro il Pontassieve. 3 a 1 il risultato con le reti di Foggi, Hibray e Sbragi.

I Giovanissimi A continuano la loro marcia nelle zone alte della classifica con 3 vittorie ed 1 pareggio sono a ridosso delle capoliste Rufina e Sales. Al Madonnino di Figline vincono senza grosse difficoltà, risultato di 3 a 0 contro la Laurenziana ed il prossimo turno in trasferta incontrerà la forte capolista Sales.

Belle vittorie infine per le due squadre dei Giovanissimi B, la seconda impegnata contro il Rinascita Doccia a domicilio riesce ad imporsi per 2 reti a zero. Mentre la prima squadra di sblocca al Del Buffa contro la Resco Reggello con un perentorio 6 a 0.

#Unodinoi… Forza Valdarno !!!

Giorno di presentazioni…

Ci siamo! Domenica 29 allo Stadio Del Buffa di Figline e Incisa Valdarno, alle ore 17:30, la presentazione di tutti i Ragazzi ed i Bambini che compongono i team della società per la stagione 2019/2020. Iniziamo da loro, i protagonisti che calpesteranno i campi verdi della regione, 20 gruppi dalla categoria Allievi fino ad arrivare ad i Primi Calci 2013/2014. Novità di quest’anno visto il numero di tesserati, la seconda squadra nei Giovanissimi B, mentre, gli oltre 40 Bambini dell’anno 2008 ci consentiranno di schierare ai nastri di partenza anche la terza squadra per la categoria Esordienti B. Infine, per gli altri gruppi, il solito susseguirsi di entrare e uscite che comunque ci fanno registrare sempre numeri importanti, che ci pongono fra i primi posti per tesseramenti della regione. Ringraziamo per la fiducia e rimboccandoci le mani per migliorare sempre di più, vi invitiamo ad assistere all’evento. Per quanto riguarda i tesserati, con le modalità descritte in privato a i gruppi delle squadre, mentre a tutti gli appassionati, ricordiamo che alle 15 c’è un match importante per la nostra prima squadra contro il Sangimignano, che necessita del calore del vostro tifo, vi aspettiamo numerosi al motto di #Unodinoi… Forza Valdarno !!!

Ecco la locandina….

Cronaca testuale della gara…Valdarno Fc 0- Badesse 2

ECCELLENZA TOSCANA 3°GIORNATA

VALDARNO FC- BADESSE

Valdarno FC : Lampignano, Mirante, Bettoni, Bega, Giustini,Lovari, Muho, Sesti, Bastianelli, Traversari, Servillo.

A disposizione: Noferi, Gori, Billi, Biagini, Bencini, Kostner, Rossi,  Y. Morrison, Zapparata.

Allenatore :

Roberto Benesperi

Badesse: Manis, Selmi, Cecconi, Fonjock, Sabatini, Mazzanti, Frosinini, Marino, Motti, Ammannati, Sanna.

A disposizione: Lombardi, Fineschi, Finucci, Doda, Bonechi, Marabese, Corsi, Frati, Mitra.

Allenatore: Maneschi Giovanni

Direttore di Gara: Matteo Masini Assistente 1 Alessandra Fortini, Assistente 2 Fabio Marconi

Cronaca:

Al  1° minuto il Badesse si porta in vantaggio con un contropiede fulminante concluso in rete dal numero 11 Sanna,  palla all’incrocio dei pali niente da fare per Lampignano.

Al 7° minuto punizione del Badesse si incarica il numero 8 Marino, ma il suo cross arriva verso Lampignano che para senza difficoltà.

Al  10° Minuto bel contropiede del Valdarno Fc con Bettoni  che serve Bastianelli, ma il bomber si fa ribattere il tiro in calcio d’angolo.

Subito dopo al 12° ancora Bettoni per Bastianelli, la punta valdarnese in questo caso anticipa il diretto avversario ma in scivolata tira fuori.

Dopo la doccia fredda del Goal la squadra di casa prende in mano il gioco ancora un cross di Servillo , ma non c’è nessuno in area.

Al  15° Marino Crossa per Sanna che di testa metta a segno la doppietta personale .

Al 19° Punizione pericolosa per i gialloblu con Mirante, cross perfetto per Bastianelli ma la punta non arriva all’appuntamento con la sfera di un niente.

Al  21° ammonizione per Bega.

Al  25° Punizione del Valdarno, azione insistita di Traversare che viene messo Giù,  tira Mirante la palla è rasoterra non impensierisce estremo Manis.

Al 38°Punizione dalla trequarti della Valdarno Fc  la difesa sbroglia in calcio d’angolo.

Al 40° Punzione di Mirante bel cross in area ed atterramento in area di Giustini, che però era in off-side, peccato perché il direttore di gara aveva fischiato il calcio di Rigore, quindi niente di fatto.

Finisce il primo tempo 0 – 2.

Al 3° minuto ammonito Lovari per fallo sul numero 9 Motti, punizione sulla trequarti, nulla di fatto la difesa di casa sbroglia.

Al 5° ci prova la Valdarno ma senza fortuna, Bella azione di Bettoni sulla fascia, il più propositivo dei suoi, crossa in area Sesti rimette forte rasoterra per Bastianelli che non riesce a tirare e su una ribattuta prova una rovesciata che va fuori.

Doppio cambio Valdarno fc escono Traversari e Muho ed entrano Bencini e Morrison.

Al 8° minuto Azione Badesse conclusa dal numero 8 Marino, ribattuta la sua conclusione dalla divesa.

Al 9° gran tiro di Servillo e grande riposta di Manis che vola allincrocio dei pali e devia.

Al 15° su  punizione dal limite cross per Mazzanti che di testa manda sopra la traversa.

Al 17° percussione di Bastianelli che cade in area ma per il direttore di gara è punizione per le Badesse.

Al 19° Battuta lunga del fallo laterale da parte di Lovari, Bega impatta la sfera ma non dà forza e la palla si perde a lato.

AL 21° Punizione per la Valdarno dai 35 metri presumibilmente si crosserà nel mezzo, ma la conclusione a rete di Bencini viene ribattuta dalla difesa.

Al 24° Tiro Ribattuto di Sanna da Mirante.

Al 31° Ancora Cross di Bettoni fuori misura, la Valdarno prende campo il Badesse non riesce più a ripartire, un minuto dopo calcio d’angolo mischia in area ma la palla esce in fallo di fondo campo.

Al 33° minuto punizione dal limite per i locali, tira Bega ribattuto dalla barriera.

Al 39° Azione di Bega per Morrison che passa a Bastianelli contratto dalla difesa.

AL 45° altro cross di Bencini dentro l’area e Morrison non arriva all’appuntamento  con la rete per un niente, peccato.

Dopo 6 minuti di recupero finisce la gara, un secondo tempo a trazione anteriore non basta al Valdarno Fc per provare la rimonta. Le Badesse con questo risultato fra 3 su 3 e rimane in testa in solitaria del campionato dopo 3 giornate.

Lo Stadio si tinge di Giallo Blu grazie al Partner Ombrellificio Poggesi

Da questa stagione lo stadio Goffredo Del Buffa avrà finalmente le panchine ristrutturate grazie alla collaborazione del nostro Partner Ombrellificio Poggesi, il quale, ci spiega Martina Fabbri, nella persona di Alessandro Falsini, sosterrà come sponsor il progetto della Società per la durata di 3 anni.

Ringraziamo Alessandro Falsini per la fiducia e diamo un caloroso benvenuto ad Ombrellificio Poggesi, sinonimo dal 1964 di funzionalità, resistenza praticità e bellezza.
Ombrellificio Poggesi… #unodinoi… Forza Valdarno !!!

Lutto…

La Valdarno Football si stringe in un forte abbraccio attorno Nico Bastianelli in questo momento di dolore. Oggi pomeriggio purtroppo è venuto a mancare il babbo della Fidanzata.

Sentite condoglianze a tutta la famiglia…

Valdarno Football Club

Il 3 a 3 alla fine non basta, passa il turno la Rignanese

COPPA ITALIA TOSCANA

GARA DI RITORNO

VALDARNO FC – RIGNANESE 3 – 3

Valdarno Fc: Lampignano, Bettoni, Biagini, Bega, Fani, Lovari, Muho, Bencini, Servillo, Traversari, Morrison.

A disposizione: Noferi, Gori, Giustini, Gualandi, Mirante, sesti, Kostner, Bastianelli, Zapparata.

Allenatore : Roberto Benesperi

U.S. Rignanese: Ferrari, Merola, Giudotti, Cioce, Pampaloni, Falciani, Renieri, Rotondi, Bencivenni Stufi, Tozzi, Fagioli.

A diposizione: Mancini, Molinu, Spanu, Cannelli, De Simone, Cicogni, Merlini, Ignesti, Mesina.

Allenatore:

Lucchesi Francesco

Terna Arbitrale : Direttore di Gara Tommaso Majarani, assistente 1 Daniele Nesi, assistente 2 Filippo Bertini tutti e tre della sez. di Firenze

Al 5° minuto dopo alcune fasi si studio prova la percussione Bega, che sull’ out destro crossa verso Servillo, la punta gialloblu si libera bene ma la sua conclusione finisce a fil di palo.

All’8° ancora Bega, si libera bene ma la sua conclusione finisce sul fondo.

Al 10 minuto Punizione al limite per la Valdarno Fc si incarica della battuta Bencini, il numero 8 in questa occasione è molto sfortunato, prende il palo interno, con la palla che non entra.

Al 13° disattenzione difensiva dei locali, Lampignano esce al limine su Rotondi, devia ma la palla arriva a Fagioli, il numero 11 conclude a porta vuota ma è provvidenziale il recupero di Bega che salva il risultato.

Al 17° Batti e ribatti in area Gialloblu con la conclusione finale di Tozzi che esce di poco.

In queste prime battute molti ribaltamenti di fronte da una e dall’altra parte ed almeno due occasioni nitide per parte, bella partita.

Al 18° tiro di Servillo centrale.

Al 21° Gran Goal della Rignanese con il numero 8 Rotondi, la fotocopia della rete di Traversari  appena 3 giorni fa. Tiro al giro dal limite dell’aria che si insacca alla sinistra di un incolpevole Lampignano.

Al 24° Ammonizione per il numero 4 della Rignanese per un fallo su Bega.

Al 31° Ancora i padroni di casa pericolosi con Servillo, che nonostante venga stretto da due prova la conclusione ma viene ribattuto.

Al 34° ammonito Biagini per un entrata su Renieri, doppio giallo ed espulsione per il numero 3 locale che lascia i suoi in inferiorità numerica per oltre un ora di gioco.

Il mister Benesperi corre ai ripari levando un attaccante Traversari ed inserendo un difensore Gori,  ma poco dopo arriva il secondo goal della Rignanese.

All 41° Raddoppio Rignanese, indecisione della retroguardia locale, ne approfitta Ranieri che salta Lampignano a mette dentro la rete dello 0-2.

Ancora la  Rignanese Pericolosa con Rotondi, la sua conclusione finisce fuori.

2 minuti di recupero…

 0 – 2 all’intervallo.

Doppio cambio in avvio di ripresa per la Valdarno Football Club Escono Bettoni  e Servillo, per Mirante e bastianelli.

Al 10°  della Ripresa  Terzo Goal della Rignanese con il numeri 11 Fagioli.

All11°minuto Rigore per la Valdarno Fc, Bega dal dischetto accorcia le distanze adesso 1 a 3.

Al 18° Bastianelli dal limite si inventa una parabola imprendibile per Ferrari ed è 2 a 3 partita pirotecnica.

Al 30° ci prova Sesti invitato da Zapparata ma la sua conclusione finisce a lato.

Al 33° Sfortunato Bastianelli che colpisce il palo con il portiere in uscita.

Al  34° altro rigore per la valdarno Fc Atterrato in area Zapparata.

Al 35° Batte Bastianelli e fa 3 a 3.

Al 41° angolo Valdarno Fc batte Mirante e Zapparata incorna ma la palla finisce appena sopra la traversa.

All 45° Colpo di testa di Gori da calcio d’angolo ancora sopra  la traversa.

5 minuti di recupero

Nonostante gli ultimi assalti finisce 3 a 3 passa il turno la Rignanese.

Un Memorial da applausi… si pensa già alla 3ª edizione

Eh già, a mente fredda facciamo il punto della seconda edizione del Memorial Chiara Baglioni, nostra collaboratrice nella stagione 2016 / 2017 come addetto stampa, giornalista Figlinese che ci ha lasciato nel finire di quell’anno.
Volevamo fare un qualcosa che c’è la ricordasse sempre, è da qui con l’aiuto di Samuele Giorgi, amico di Chiara e Direttore Sportivo del settore giovanile Valdarnese, abbiamo deciso di creare un torneo di calcio giovanile e collocarlo in pre-season, periodo ancora non utilizzato per tornei dalla società, il minimo che potevamo fare e quello che ci riesce meglio, fra l’altro. La famiglia ne è rimasta entusiasta e naturalmente è stato il la’ alla realizzazione, la prima edizione 3 categorie con Albo d’oro che ha visto per gli Allievi B l’Aquila Calcio Montevarchi, la categoria Giovanissimi lo Sporting Arno mentre la Fasci B dei Giovanissimi a visto la vittoria dell’ACF Fiorentina. Quest’anno 5 categorie, tutte quelle che formano il settore giovanile più la Juniores, 10 giorni di gare che anno animato lo Stadio Del Buffa di Figline prima dell’inizio dei vari campionati, infatti la gare sono terminate proprio il giorno prima dell’eccellenza Toscana ad appena una settimana dallo start dei tornei giovanili della federazione. Ed è proprio ora, prima di concentrarci sulle gare dei nostri ragazzi che ci fermiamo e facciamo un bilancio di questa edizione, diciamo subito molto positivo sia come come pubblico presente che come gioco espresso dalle squadre invitate, nonostante avessero cominciato la preparazione più o meno solo da qualche giorno. L’Albo d’Oro si arricchisce di società importanti come lo Scandicci che si aggiudica il torneo Allievi , passando per la Cattolica Virtus quello degli Allievi B,in ultimo l’AQ. Montevarchi a dimostrazioni della bontà della nostra manifestazione, tutti presenti per ricordare Chiara Baglioni. Ringraziamo quindi, innanzi tutto babbo Giuliano e mamma Paola che permettono di fare questo torneo, inoltre sono anche molto presenti per quanto riguarda le attività della società, non si perdono neanche una partita in casa della prima squadra, poi i volontari che si son dati da fare alla Pizzeria, il custode, gli addetti alla vendita dei biglietti e tutte quelle persone che non si vedono ma molto importanti per la riuscita di queste manifestazioni. Se chi scrive sarà sempre all’interno della società preparatevi che sicuramente programmeremo anche la terza Edizione. Ed ecco alcune foto dell’ultima giornata con l’unica eccezione della finale degli Allievi A con la presenza dell’amministrazione comunale, nella persona di Daniele Raspini, Vice-Sindaco di Figline a presenziare alle premiazioni di quella categoria.

Unodinoi… Forza Valdarno !!!

Partenza con vittoria, chi ben comincia…

ECCELLENZA TOSCANA 1° GIORNATA

VALDARNO FC – LASTRIGINA  2 – 0

FORMAZIONI DELLE  SQUADRE

Valdarno Football Club :

 Noferi, Mirante, Gualandi, Bega(CAP), Giustini,  Lovari, Muho, Sesti, Bastianelli, Traversari, Zapparata.

A disposizione: Simoni, Fani, Bettoni, Biagini, Bencini, Billi, Kostner, Y. Monde Morrison, Servillo.

Allenatore :Roberto Benesperi

Lastrigiana:

 Giovanniello, Banchelli, D’Angelo, Lenzini, Calonaci, Biondi, Bellini, Rosi, Pagnotta, Berti, del Pela.

A disposizione: Minò, Corradi, Cordioli, Terzani, Barra, Ambrosino, Scardigli, Leoncini, Caggianese.

Allenatore : Stefano Calderini

TERNA ARBITRALE:  Matteo Mangani Arbitro sez. Arezzo, 1°Assistente Simone Pellegrini sez. Prato, 2° Assistente Y. Francesco Pacheco sez. Firenze.

1°TEMPO

Inizia subito bene il campionato la squadra di mister Benesperi che al primo minuto si porta sull’1 a 0. La prima rete dell’anno la firma Traversari,  il numero 10 valdarnese si libera bene al limite dell’area con un destro al giro millimetrico trova l’angolino basso alla destra dell’incolpevole Giovanniello.

Primo tiro in porta per la Lastrigiana al minuto 7  lo scocca il numero 7 Bellini, ma la  sua conclusione è un po’ debole facile preda di Noferi ,che oggi sostituisce lo squalificato Lampignano.

Al 14° Minuto si rifà viva la squadra locale sottoporta, Sesti dal limite dell’area inventa un passaggio filtrante per l’accorrente Bega che crossa al centro, l’estremo difensore ospite esce in presa alta sempre su Traversari e sventa la minaccia.

La Lastrigiana prova ad impostare il gioco ma al 24° minuto ancora i Gialloblu locali in azione di rimessa è Zapparata che prova  il dribbling al limite dell’area ma viene fermato da Calonaci.

Al 28° minuto prima palla Goal della Lastrigiana Azione insistita dentro l’area con tiro finale di Del Pela  deviato in calcio d’angolo da Bega, sul corner prende palla Gualandi che vince un contrasto e si invola indisturbato verso la porta Avversaria, dall’out destro passa al centro per l’accorrente Bastianelli che stoppa e tira con il portiere in uscita, ma  Giovanniello neutralizza il pericolo.

Al 42° primo ammonito dell’incontro è il numero 6 Biondi per un entrata da dietro su Bastianelli, sulla susseguente punizione Gualandi Crossa dentro l’area ma il numero 9 valdarnese , forse un po’ spinto, non arriva all’appuntamento con la palla, peccato.

Al 43° rigore peri padroni di casa. Punizione dalla tre-quarti di Gualandi, lo spiovente si dirige verso la testa di Bastianelli che stretto fra due difensori finisce a terra, proteste da parte dei Rossobianchi, ma l’arbitro è irremovibile e concede il penalty che il Bomber Gialloblu Bastianelli realizza spiazzando Giovanniello. Finisce la  prima frazione di gioco, al 45° in punto senza recupero, con un altro ammonito nella Lastrigiana il numero 4 Lenzini, ma quello che più conta il 2 a 0 per Valdarno Fc una buona prova finora del team di mister Benesperi. Mentre gli ospiti ancora un po’ macchinosi ed imprecisi sottoporta, si trovano nel difficile compito di ribaltare il doppio svantaggio.

SECONDO TEMPO

Un cambio nelle file della Valdarno fc, esce Zapparata ed entra Servillo, esordio per il ragazzo giunto in prestito dalla Fiorentina.

Al  7° minuto primo ammonito per i Gialloblu è Davide Sesti.

Al 13°  Doppio cambio nella Valdarno Fc entra Kostner per  Muho e Morrison per Traversari.

Al 16° Occasione Lastriginana, si incunea in area Bellini e prova la conclusione che finisce fuori sulla sinistra di Lovari.

Al  17 ° in nuovo entrato Morrison prova a seminare il panico , prima un allungo palla al piede, stoppato dal difensore avversario, poi dopo un fraseggio con Bastianelli con cross verso il centro troppo sotto il portiere.

Al 19° Occasione Lastrigiana con Del Pela ed ottima riposta in tuffo di Noferi.

Al 20° Doppio cambio per la Lastrigiana entrano Terzani e Leoncini per Bellini e Berti.

Bellini fino a questo momento il più pericoloso fra i suoi, bella gara dell’esterno classe 2001 di Lastra a Signa.

Al 25° tiro dalla tre-quarti di Lenzini che si perde sopra la traversa.

Al 27° Del Pela si incunea in area e cade a terra, un po’ troppo vistosa la caduta e si becca l’ammonizione per simulazione.

Al 28° Fallo di Giustini al limite dell’area punizione pericolosa per gli ospiti, batte il numero 9 Pagnotta che becca in pieno la barriera.

Al 32° Doppio per la Valdarno Fc entrano Fani e Biagini al posto di Gualandi  e Giustini.

In questa ripresa la Valdarno Football Club abbassa il baricentro e si fa attaccare dalla Lastrigiana ma gli ospiti non riescono tranne che nelle azioni descritte, ad essere pericolosi, in difesa per i Gialloblu locali svetta Lovari e sventa tutti i cross che arrivano da destra e da sinistra, davvero un ottimo impatto sul campionato per il numero 5 .

Al 42° cambio per la Lastrigiana esce Rosi ed entra Cordioli.

In pieno recupero azione di rimessa di Morrison che serve Servillo ma il suo tiro finisce sopra la traversa.

Buona la prima quindi per la Valdarno Fc  che si impone per 2 a 0 sulla Lastrigiana, tutto nel primo tempo, nonostante il pressing della ripresa la Lastrigiana non  riesce a recuperare.

Alcune foto del Pre-gara:

2° Memorial Chiara Baglioni … Le finali

Da martedì 3 Settembre 2019 alle ore 19 e 30 presso lo Stadio ” Goffredo Del Buffa” di Figline Valdarno prendono il via le fasi finali della manifestazione, i primi a contendersi il trofeo per l’anno 2019 saranno gli Juniores con la Gara di Ritorno fra Valdarno FC e Terranuova Traiana. Poi a seguire tutte le categorie fino a Sabato sera con le finali dei Giovanissimi B. Vi ricordiamo inoltre che anche per le finali sarà aperta la pizzeria dello stadio e potrete gustare ottime pizze, del noto Pizzaiolo valdarnese “Tamburo”.

Ma ecco il quadro dei risultati ed il programma delle finali :

JUNIORES

VALDARNO FC – TERRANUOVA TRAIANA 1 – 2

gara di ritorno MARTEDI’ 3 SETTEMBRE ORE 19:30.

ALLIEVI A

VALDARNO FC – PONTASSIEVE 3 – 1

S.C. SCANDICCI – TERRANUOVA TRAIANA 4 – 3

Finali Mercoledì 4 Settembre

3° e 4° Posto ORE 18:30 PONTASSIEVE – TERRANUOVA TRAIANA

1° e 2° Posto ORE 20:30 VALDARNO FC – S.C. SCANDICCI

ALLIEVI B

VALDARNO FC – TERRANUOVA TRAIANA 6 – 1

SPORTING ARNO – S.M. CATTOLICA V. 1 – 2

Finali Giovedi 5 Settembre

3° e 4° Posto ORE 18:30 TERRANUOVA TRAIANA – SPORTING ARNO

1° e 2° Posto ORE 20:30 VALDARNO FC – S.M. CATTOLICA V.

Giovanissimi A – MINI GARE DA 40 MINUTI

VALDARNO FC – SAN DONATO TAVARNELLE 2- 0

SAN DONATO TAVARNELLE – AQ. MONTEVARCHI 0 – 3

AQ MONTEVARCHI – VALDARNO FC 2 – 0

Finale Venerdi 6 Settembre ore 18:30

AQ.MONTEVARCHI – VALDARNO FC

GIOVANISSIMI B

VALDARNO FC – PONTASSIEVE 5 – 3

AQ. MONTEVARCHI – FIRENZE SUD 13 – 1

Finali Sabato 7 Settembre

3° e 4° Posto ORE 18:30 PONTASSIEVE – FIRENZE SUD

1° e 2°Posto ORE 20:30 VALDARNO FC – AQ MONTEVARCHI

Al termine di tutte le finali saranno effettuate le premiazioni.

Buon test Sabato al Del Buffa…

Bella e convincente prestazione nella seconda uscita stagionale dei ragazzi di Mister Benesperi trovandosi davanti ad un Empoli , guidato da una delle proprie bandiere come Antonio Buscè prima da calciatore e negli ultimi anni da Mister delle squadre giovanili , candidato a svolgere un ruolo da protagonista nel prossimo campionato Primavera.
Gli ospiti infatti , vantavano in formazione molti ragazzi di spessore protagonisti nelle nazionali Under 19 del proprio paese quali Merola (ex Inter) , Matteucci, Asslani , Zelenkovs , Bozhanaj e molti altri.
I nostri ragazzi hanno fornito una prova importante in tutti i reparti , mettendo in pratica i primi concetti su cui il mister lavora dal primo giorno di preparazione mostrando un’organizzazione forte in fase di non possesso ed un palleggio fluido, rapido e costante in costruzione concretizzando sicuramente meno di quanto creato in tutto il match.
Escono meritatamente tra gli applausi entrambe le squadre che hanno divertito per tutti i 90 minuti il pubblico del Del Buffa .
Molte indicazioni più che positive fanno ben sperare in vista dei primi impegni ufficiali quali la coppa domenica 1 settembre e la prima di campionato domenica 8 settembre.
Due giorni di riposo per poi riprendere gli allenamenti da martedì 27 Agosto dove la squadra lavorerà per tutta la settimana nel
“ sintetico “ di Incisa Valdarno in preparazione della prima trasferta stagionale, in programma infatti l’1 di Settembre la prima uscita ufficiale contro la Rignanese.